TOSCANA (AMBASCIATRICE DI UNA TERRA) - Aprile/Maggio 2013 - Numero 55


Colpo d'occhio al femminile

S’ illumina il cerchio dorato e si delineano i contorni di quella che sembra la pupilla di un occhio. Appartiene a una donna: Elisabetta Geppetti, complice di una nuova era della Fattoria Le Pupille e di quei vini che ne hanno fatto la storia

di Pierluigi Gorgoni
Quanti avranno già raccontato Le Pupille partendo dall’energia appassionata di Elisabetta Geppetti? Quanti avranno già colto nei suoi vini le stesse curve di tempo, di evoluzione, di storia, di volontà di essere eccellenza (anelito che, per inciso, se lo avverti tanto chiaro, è di per sé eccellenza già) che muovono, che hanno mosso fin dagli esordi e muoveranno sempre, Elisabetta Geppetti? È una storia a più tappe e una sola protagonista. Su questi pensieri mi ero fermato fi n da quando ero rimasto abbandonato a questa sfilza di calici con dentro il frutto delle vendemmie (tutte del Poggio Valente, quasi tutte del Saffredi) più signifi cative dei due vini più importanti nella storia della fattoria. Davanti quei vini, però, come puoi distogliere lo sguardo da questa donna? Le sue vicende (familiari, aziendali, e tutto il resto) si infi lano nelle trame del vino, così che lei per prim ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF


EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP