PERLAGE - aprile/maggio 2016 – numero 73


Scie minerali

Il suo nome è San Michael di Corrado Linardi, che produce solo per assecondare il proprio standard qualitativo. Non fa malolattica per restituire più territorialità e freschezza ed è molto attento alla composizione della cuvée: 55% Chardonnay e 45% Pinot nero da appezzamenti tra i 300 e i 600 m slm con esposizione sud-ovest in Valle di Cembra, quindi permane 60 mesi sui lieviti. Fattori che restituiscono un Brut Riserva 2008 leggermente ossidato: sa di frutta tropicale e crema di pistacchio, riverberandosi attraverso scie minerali insistenti e golosissime.

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP