PERLAGE - aprile/maggio 2016 – numero 73


Il Moscato è tornato

Dopo un periodo di crisi, da alcuni anni il Moscato d’Asti, vino dolce di rara eleganza, si è riaffacciato prepotentemente sulle tavole italiane e risulta apprezzato fuori dai confini nazionali. Come quello prodotto da Marco Negri, da vigneti di oltre 20 anni posti a un’altezza di 250 metri in Castiglione d’Asti. All’olfazione note di fiori bianchi, scorza di agrumi, in bocca cremoso, carbonica non aggressiva, dolce ed equilibrato con sottile nota sapida nel finale. Perfetto in abbinamento con mele caramellate al forno.

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP