PERLAGE - aprile/maggio 2016 – numero 73


Prosecco alternativo

Un’azienda molto femminile e un Prosecco, metodo ancestrale, lontano da tutte le interpretazioni di Glera finora conosciute. L’approccio naturista, tradizionale e quasi alchemico è quello di una donna che in territorio Docg ha voluto produrre un Prosecco alternativo, senza il fregio della denominazione, completamente naturale e imbottigliato rigorosamente «con luna calante, dopo Pasqua, senza vento e senza pioggia». Semplicemente, un succo d’uva croccante e dagli afflati delicatamente balsamici e freschi. In poche parole, il preludio olfattivo a profumatissime serate estive

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP