ROSSI & CO. - aprile/maggio 2016 – numero 73


Sensazioni vibranti

L’età media dei vigneti, Chardonnay, è di 55 anni, in questo fazzoletto di Borgogna di poco più di sei ettari chiamato Quintaine. Il suolo, da cui questi mutuano tanti minerali quanto identità, si riverbera volutamente nel vino, secondo l’interpretazione della coppia che gestisce l’azienda sotto la rigida, per quanta libera, egida biodinamica certificata Demeter. In cantina, dopo la pressatura dolce delle uve non diraspate, fermentazione alcolica e malolattica si svolgono in tini di cemento da 50 hl a temperatura controllata, con lieviti naturali al 100%. L’affinamento in bottiglia dura un minimo di cinque mesi, quindi chiarifica e filtrazione leggere restituiscono un vino smisurato nella lunghezza, mineralissimo, teso come una corda di violino che vibra delle sensazioni di un terroir di cui parla.

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP