INIZIATIVE DI SPIRITO - aprile/maggio 2016 – numero 73


Alla scoperta dei piaceri enogastronomici italiani

Le Marche, le Puglie, gli Abruzzi... Al di là della resa al singolare dettata dai crismi della lingua, se ci caliamo nella realtà e cominciamo a discendere la dorsale orientale d’Italia, che corre quasi rettilinea tra gli Appennini e il mare Adriatico lungo mille e qualcosa chilometri di costa, ci accorgiamo di quanto la natura, la storia, i sapori richiedano necessariamente il plurale per raccontare queste diversissime e ricchissime terre. Un patrimonio unico che per decenni ha vissuto in rilassata tranquillità le sue bellezze (l’attenzione del mondo era attratta dall’altro versante, quello occidentale, quello del Chiantishire, di Roma eterna, del Golfo di Sorrento e della costiera amalfitana). Ma qualcosa da qualche tempo è cambiato, eccome! Da «questa parte dell’Appennino» è cresciuta la consapevolezza del valore intrinseco, artistico, paesaggistico, gastronomico ed enologico, che per decenni (secoli?) è s ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP