PERLAGE - febbraio/marzo 2016 – numero 72


Nero e sincero

Nerone era un toro bianco, ossimoro cromatico, pluripremiato. Oggi è anche un vino, questa volta rigorosamente nero, grazie alla volontà di Massimo Selmi, già imprenditore nell’ambito della commercializzazione delle carni bovine, di produrre un Lambrusco partendo da uve varietà Grasparossa di Castelvetro. Il resto della ricetta prevede un regime biologico di coltivazione della vite e una rifermentazione in bottiglia che dona al vino un perlage sincero e invogliante. Mostra profumi di mora, violetta e terra. In bocca associa la carica rinfrescante del Lambrusco a quella vinosa, e giustamente tannica, della varietà Grasparossa di Castelvetro. (Marco Tonelli) Vigne del Nizzola telefono 335.5927979

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP