VITA DA ESPOSIZIONE - dicembre/gennaio 2016 – numero 71


Quei record che non vanno dimenticati

di Lamberto Vallarino Gancia
H o sempre sostenuto, molto prima del suo inizio, durante e il dopo è una conferma, che Expo sarebbe stato un grande successo tanto è vero che passati i sei mesi c’è stato addirittura chi, contro tutte le regole del Bie (Bureau international des exposition,) ne avrebbe voluto il prolungamento per qualche mese. Chi ha considerato Expo troppo caldo a luglio e pieno di turisti ad agosto, lo ha invaso letteralmente a settembre e ottobre con punte record di oltre 260mila persone al giorno. Il target dei 20 milioni di biglietti venduti è stato raggiunto e superato, con il record giornaliero di 285mila persone il 12 settembre. Alla fine si è pure cercato di trovare una soluzione per ridurre le code in quanto è esplosa la voglia di tutti di poter dire io ci sono stato; ma con tutta la gente presente non è stato possibile ed è da ammirare chi ha aspettato anche 5/6 ore per entrare in un padiglione. Mi ha impressionato poi vedere le ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP