BENESSERE (STUDI DIVINI) - ottobre/novembre 2015 – numero 70


Diciamo Il vino fa bene!

La scienza lo conferma: il suo consumo moderato ai pasti si associa a una maggiore longevità e a un ridotto rischio mortale per malattie cardiovascolari e neurologiche. Grazie ai polifenoli che...

Quello che sto vedendo intorno a me, dopo che per anni mi sono documentato sugli studi scientifici riguardanti il tema vino e salute, ha dell’incredibile: qualcuno, anzi molti, anzi quasi tutti, hanno paura a dire che il vino fa bene alla salute. I dati scientifici ci sono: si tratta di studi epidemiologici condotti su campioni di migliaia di persone ben rappresentanti la popolazione generale e seguiti per molti anni da studiosi e ricercatori autorevoli. Tutti gli studi concordano: un consumo moderato di vino ai pasti si associa a una maggiore longevità e a un ridotto rischio di morte per malattie cardiovascolari e neurologiche. Eppure queste cose si sussurrano, a bassa voce, tra pochi scienziati che confrontandosi si sentono quasi carbonari. Che dirlo ad alta voce sia pericoloso? Che comunicare alla gente questo semplice fatto induca a un uso smodato? Incrementi l’alcolismo nei giovani? Che possa essere responsabile di delitti, vandalismi, terrorismo o quant’a ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF


EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP