ROSSI & CO. - Febbraio / Marzo 2013 - Numero 54


Un Tripudium di calore

Dall’area di Marsala e Mazara del Vallo proviene questo assemblaggio di Nero d’Avola e Syrah, a vinificazione tradizionale, più che rappresentativo di un terroir dominato dal particolare clima mediterraneo, caratterizzato da inverni miti, pressoché assenza di precipitazioni, estati torride e indimenticabili. Il suolo fa il resto, di un impasto medio, sabbioso ma anche moderatamente argilloso, a pochi metri sul livello del mare. S’intende, la gradazione alcolica non tradisce le aspettative e il colore ne rifrange tutte le sfumature. Spiccate le note di spezie e di frutta rossa molto matura, a tratti si intuisce una confettura. I tannini, soffici in bocca, sono così equilibrati da profondere calore e morbidezza durante tutto l’assaggio: insomma, è il caso di dire nomen omen, è Tripudium! Carlo Pellegrino & C. S.p.a www.carlopellegrino.it

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP