CHAMPAGNE ALLA SUA ALTEZZA - Febbraio / Marzo 2013 - Numero 54


La sostanza dell’Effimero firmato Krug

di Leila Salimbeni
È in occasione della Milano Fashion Week che si verifi cano gli episodi più curiosi in fatto di tendenze e costume, e non è un caso che sia la materia fugace, caduca e magnetica della moda a ispirare nientemeno che quel mostro sacro di Krug nell’organizzazione di uno degli eventi più esclusivi dell’anno. Il luogo sarà un non-luogo d’elezione, irraggiungibile per molti: il 27° e ultimo piano abitabile dell’edifi cio in acciaio più alto d’Italia, ovvero l’imponente Diamond Tower, il cui sguardo si spingerà implacabile sulla frivolezza luccicante della città meneghina by night. Ivi, oltre a Krug, che è anche il responsabile del progetto creativo alla base dell’iniziativa, lo chef in trasferta Enrico Bartolini, fregiato della sua stella, direttamente dal Devero, per un progetto che è un’esclusiva perché si afferma come il primo ristorante Effimero ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP