PERLAGE - Agosto/Settembre 2015 – numero 69


Pinot nero no limit

Proviene dal Cru di Pizzotorto nella declinazione 2007 e il carattere comincia in vigna, con la selezione del codice genetico e del clone che è l’unione di ceppi francesi, tedeschi e bulgari, incrociati tra loro e messi a dimora nel 1973 a 450 m di altitudine su suoli calcarei, in una zona lambita da un bosco che protegge le uve dalla calura, trasmettendo quella frescura di cui il Pinot nero abbisogna. Le correnti d’aria provengono dalla Liguria e dalle Alpi e formano un microclima unico, che da grappoli sani fermentando spontaneamente in tonneau esausti per circa 12 mesi mentre affinano, anche 48 mesi, nel silenzio delle cantine dei Marchesi.

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP