ROSSI & CO. - Agosto/Settembre 2015 – numero 69


Ricchezze di suolo

Vi raccontiamo del Pignoletto Bosco della Bortolotti di Zola Predosa (Bologna) vendemmiato a ottobre per posticipare la vinificazione che consta di soli bâtonnage, vinificato in bianco. Affinato in fusti di legno di rovere di Slavonia che, nelle annate 2011 e 2012 han determinato un sorso ricco di tannino ma non inficiato dal legno: un sorso che nella 2012 sa di foglia di limone e appena di etereo, mentre nella 2011 è più morbido e il naso, come di caramella al limone, ricorda una zigulì con un tocco di cera d’api. Per entrambi la bocca è il territorio: un carotaggio di argilla rossa, sapida e delicatamente rugginosa.

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP