VITE DA EXPO - Giugno / Luglio 2015 - Numero 68


Orgoglio italiano dal pedigree internazionale

di Lamberto Vallarino Gancia
F inalmente Expo è iniziato e dopo tante parole e tanti fatti che hanno visto sempre il bicchiere mezzo vuoto, con detrattori che hanno goduto solo a parlarne male, il visitatore oggi può invece rendersi conto di quanto l’Italia sa fare per valorizzare le sue bellezze. Ero sicuro che sarebbe stato straordinario così come sono certo che in questi mesi tutto il mondo avrà l’occasione di scoprire come diverse culture interpretano il cibo! Ma ci rendiamo conto che per la prima volta al mondo ci sono in 100 ettari a Milano, una capitale europea, un contenitore unico di 145 Paesi che interpretano il cibo in tutte le sue diversità, da assaggiare, degustare, comprare e toccare con mano. Si è arrivati al 1° maggio parlando solo mediaticamente dei problemi, ora finalmente si può iniziare a parlare di contenuti e della positività che questa manifestazione porta al genere umano. Veniamo dunque ai contenuti, ai ringraziamenti ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP