PERLAGE - Aprile / Maggio 2015 - Numero 67


Fragranze di Langa

Lo zelo descrittivo si fa tanto più debordante quanto più le parole risultano appropriate per descrivere l’essenza pre-verbale della percezione. In questo specifico caso, per esempio, la parola magica è fragranza. La fragranza del pane appena sfornato, l’acidulo delicato del pane fatto con lievito madre; a questo, aggiungi un accenno di vaniglia, della confettura di albicocche, mele e pere mature, e ottieni questa Riserva Alta Langa Doc: si tratta di Pinot nero e Chardonnay in uvaggio di cui soltanto il 50% entra a far parte della Cuvée che riposa 60 mesi in bottiglia nelle fresche cantine di Casa Gancia. Fratelli Gancia & C. www.gancia.it

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP