TOSCANA (GRANDIOSI PANORAMI VITIVINICOLI) - febbraio/marzo 2014 - Numero 60


Il salotto buono del vino italiano

Se Bolgheri sta sempre più diventando una sorta di enclave bordolese in Maremma,Tenuta Argentiera ne sa comunicare tutta la grandeur: con il respiro internazionale della distribuzione e del suo fantastico team

di Daniele Cernilli
Se la considerassimo soltanto sotto il profilo della bellezza, la Tenuta Argentiera sarebbe forse al primo posto fra le aziende vitivinicole di Bolgheri. Ben 450 ettari di proprietà, 70,5 vitati, un panorama spettacolare, insomma, un vero pezzo di Paradiso precipitato sulla terra. I fortunati, e lungimiranti, proprietari sono Corrado e Marcello Fratini, immobiliaristi e imprenditori nel settore dell’abbigliamento, assurti all’attenzione della cronaca per avere ceduto all’emiro del Qatar Al Thani l’Hotel Four Seasons di Firenze, alla cifra record di 150 milioni di euro. A dirigere la cantina, però, hanno voluto dei professionisti veri del settore: Federico Zileri, Conte dal Verme, che già possedeva il Castello di Bolgheri, e Stéphane Derenoncourt, famoso winemaker bordolese che, con la sua organizzazione, fa consulenze a ben 90 cantine in tutto il mondo. Così i vini della Tenuta Argentiera, e l’azienda stessa, oltre alla f ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF


EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP