ROSSI & CO. - dicembre/gennaio 2014 - numero 59


Una filosofia di vite

La storia del vino a Santa Sofia inizia nel 1811, ma la svolta arriva con Giancarlo Begnoni, l’enologo e titolare della cantina. Dal Valpolicella Montegradella al Ripasso, dai due Igt Predaia e Arleo, agli Amarone, al Recioto, due gli elementi caratterizzanti: l’invecchiamento in legno e il lungo affinamento in cantina. L’Amarone, prodotto solo nelle annate migliori, si esprime in quattro etichette: Santa Sofia, Gioè, De Divino Palladio e Antichello. Il fil rouge è l’eleganza nella morbidezza. Santa Sofia www.santasofia.com

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP