ALTA GRADAZIONE - Febbraio / Marzo 2015 - Numero 66


Ambra la Morbida

Porta con sé il colore nel nome, mentre la morbidezza deriva dall’invecchiamento (12 mesi in rovere), e soprattutto dall’assemblaggio tra vinacce di Chardonnay e quelle del morbido e profumato Moscato. Quello che non troverete in etichetta, è la quantità di attenzione, alcuni direbbero amore, che la famiglia Roner dedica alla fase di distillazione. Un dettaglio essenziale, che trasforma questa Ambra la Morbida in un sorso riccamente floreale (rosa e peonia) e speziato (cannella e vaniglia del Madagascar). Ideale, persino a tavola, con alcune preparazioni di cacciagione da piuma e, a fine pasto, con un piccante sigaro toscano. Distribuito da Roner www.roner.com

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP