ALTA GRADAZIONE - Dicembre / Gennaio 2015 - Numero 65


Un giapponese nella «Bibbia»

Entrambe guidano a sinistra, sono isole e producono Whisky eccellenti. Se il Giappone solo di recente ha dato il via a una serie di malti di grande livello, modellati su quelli prodotti in Gran Bretagna, la Scozia è da sempre riconosciuta come la patria del Whisky. In chiusura del 2014 nella World Whisky Bible, l’autore Jim Murray ha premiato proprio il distillato giapponese Suntory Yamazaki Single Malt Sherry Cask 2013 che ha sbaragliato ben 4.700 avversari. La graduatoria non vede nei primi cinque posti nessuno scozzese. Da rimarcare la qualità degli spiriti nipponici, inizialmente nati emulando gli scozzesi. L’ascesa qualitativa si deve alla selezione rigorosa delle materie prime e all’attenzione meticolosa alla distillazione.

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP