STORIA (FRUTTO DELLA PASSIONE) - Ottobre/Novembre 2013 - numero 58


La simbologia della vite, fra sacro e sacrilego

Nell’iconografi a cristiana l’uva evoca la presenza di Cristo, e il vino è il suo sangue. Ma il loro signifi cato allegorico, attraversando epoche, civiltà e culture, si è spesso trasfi gurato

La storia dell’arte ci regala delle immagini magnifi che della Madonna col Bambino. Potremmo decidere di andare al Kunsthistorisches Museum di Vienna per vedere la Madonna delle Ciliegie di Tiziano o spostarci al Victoria and Albert Museum di Londra per ammirare la Vergine col Bambino che regge una mela di Carlo Crivelli, per poi tornare rapidamente a Firenze e sederci di fronte alla Madonna della melagrana di Botticelli prima che chiudano gli Uffi zi. Oppure potremmo accontentarci di una tappa al Louvre per vedere il bellissimo dipinto a olio della Vergine con l’uva di Pierre Mignard, che vede la Vergine Maria porgere a Gesù bambino un intero grappolo d’uva nelle sue mani. Il soggetto della Madonna col Bambino è uno dei temi più antichi e complessi dell’iconografi a cristiana, eppure non c’è bisogno di prendere un aereo o un treno per immaginare la costruzione spaziale delle fi gure. Ognuno dei dipinti appena ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF


EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP