PERLAGE - Agosto/Settembre 2013 – numero 57


Frutta estiva

La porzione di terra chiamata Cascina Bolina, sulle colline Valtenesi ai piedi della Valsabbia, accarezzata da un clima mite ma netto nel defi nire quei processi di escursione termica tanto preziosi per l’uva, soprattutto per quel delicato, piccolo stillicidio che si ricava dal Pinot nero, è l’habitat da cui proviene l’interpretazione del Prosecco Malavasi. Le distese verdeggianti che lo circondano e lo ospitano, alla cui profondità risiedono sedimenti calcarei e argillosi sono considerate fondamentali per la produzione di questo Brut Rosé, di colore rosa tenue, con persistenti note di frutta estiva dalla bocca avvolgente e piena. Malavasi www.malavasivini.it

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP