CALICI A CASTELLO - Agosto/Settembre 2013 – numero 57


Superbo interprete del Monferrato

di Alessandra Piubello
Dall’altana del millenario Castello di Gabiano si vive un senso di dominio sull’ambiente a perdita d’occhio, di sensazioni e di epoche. Sì, perché qui, nel vibrante silenzio di questo paesaggio, dopo aver percorso le stanze medievali accuratamente restaurate, si sente la forza della storia. Duchi, principi e marchesi, fi no all’attuale proprietario, il marchese Giacomo Cattaneo Adorno, han condiviso la storia di questa terra: affascinante sentirla narrare dalla sua voce, sembra di ripercorrere i secoli. Vicende che si intrecciano con la vite e i suoi frutti, ancestralmente. Alcuni segni sono ancora presenti al buio e al fresco delle cantine del 1200 (ripristinate e razionalizzate): bottiglie che datano 1805, l’Infernotto con preziosi esemplari, attestati di premi vinti nel 1900 all’esposizione universale di Parigi. «Il nostro terroir», racconta Giacomo Cattaneo Adorno, «ha caratteristiche uniche: siamo ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP