PERLAGE - Ottobre / Novembre 2014 - Numero 64


Un colibrì rosé

Oggi la celebre bottiglia di Perrier-Jouët Belle Epoque creata nel 1902 da Emile Gallé, celebre vetraio disegnatore e botanico, trova nuova linfa tra appassionati, conoscitori e curiosi grazie allo stile elegante e raffinato che un artista visivo brasiliano, Vik Muniz, ha ideato. Un messaggio di nuova vitalità attraverso un inaspettato incontro tra un dorato colibrì e lo squisito fiore d’anemone. Lo Champagne rosé, millesimo 2005, arricchisce ancor di più la scena grazie al color rosa salmone intenso, creando un’immagine di raro fascino e di unica bellezza. Maison Perrier-Jouët www.perrier-jouet.com/it-it/

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP