LOMBARDIA (CAMERA CON VIGNA) - Agosto/Settembre 2013 – numero 57


Un paradiso a 45 minuti da Milano

Sulle colline di Casteggio, nell’Oltrepò Pavese, un vecchio cascinale è stato trasformato in Prime alture, resort con sei suite panoramiche per dedicarsi al relax e al buon vino a un passo dalla città

Roberto Lechiancole, milanese dalle radici tosco-pugliesi, è uomo vulcanico con il pallino di trasformare in realtà i suoi sogni. Imprenditore nel settore dell’elettronica, da sempre amante del bien-vivre e dell’ospitalità, si avvicina al mondo del vino quasi per caso, cominciando a frequentare, negli anni 90, i circuiti golfi stici della Franciacorta. Lì conosce i personaggi che hanno reso grande quel territorio, e quella sua voglia di «ospitare coccolando », come accade nei Relais franciacortini, si accresce. Già, ma dove? Di passaggio in Oltrepò sulle colline di Casteggio, un giorno del 2003 si imbatte in un contesto di rara suggestione: al centro un vecchio cascinale, attorno vigne a pennellar mammelle di terra. Il dado è tratto. La struttura viene rilevata, con otto ettari vitati a corpo unico che scenografi camente la attorniano. Il progetto si fa ancor più articolato: creare un’azienda ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF


EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP