CALICI DI MONDO (NON SOLO CHAMPAGNE) - Agosto/Settembre 2013 – numero 57


Capitale di viaggi in assaggi

Dall’impagabile teatro del Rome Cavalieri, un percorso di scoperta dei vini fermi della divisione wine di Moet Hënnessy. Generosi di aromi argentini, australiani e

MMetti insieme un grande albergo, una grande azienda, che con i suoi prodotti copre tutto quello che vi può venire in mente nel settore del lusso e del bere bene, e una fresca serata del luglio romano. Sono gli ingredienti giusti per passare un momento all’insegna del buon vivere. La location innanzitutto: un giardino sulla collina di Monte Mario, nello Chalet del Rome Cavalieri Hilton. Un posto magico da dove si può ammirare la Roma di San Pietro, il centro barocco, il Campidoglio e i Fori Imperiali. L’azienda: Estates & Wines, la divisione wine di Moët Hennessy che appartiene al gruppo Lvmh. Questa volta non si parla dei loro straordinari Champagne. Potremmo dire purtroppo (o forse no). La serata è dedicata ai vini, cosiddetti fermi, del gruppo che controlla 1.800 ettari di vigneto tra Argentina, Brasile, Stati Uniti, Australia e Spagna. Si parte dallo Chardonnay di Cloudy Bay. L’azienda prende il nome dalla baia ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF


EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP