ESPERIENZE - Aprile/Maggio 2013 - Numero 55


Emozioni da bere in Cascina Morassino

di Francesco Petacco
Siamo nella zona dell’Ovello, uno dei migliori cru di Barbaresco, dove sorge Cascina Morassino, un’azienda molto interessante di quattro ettari vitati con 20mila bottiglie prodotte, gestita da Roberto e Mauro Bianco dal 1984, anche se è dal 1800 che qui si produce vino. Abbiamo fatto una chiacchierata con Roberto davanti a diverse annate dei suoi due Barbaresco: l’Ovello e il Morassino. Il terroir e l’annata si possono più facilmente trovare in una piccola azienda come questa, dove non vengono utilizzate scorciatoie enologiche e dove si lavorano attentamente e separatamente i diversi vigneti di 30/40 anni, perché qui l’apparato radicale si è ormai approfondito alla ricerca dell’anima minerale. Il Morassino, che deve il nome all’omonimo vigneto, è quello aziendale, mentre l’Ovello è il cru. In realtà, anche il vigneto Morassino è all’interno del cr ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP