SAPORI DIVINI - Aprile/Maggio 2013 - Numero 55


Il Grignolino di Papa Francesco

di Daniele Cernilli
II Bergoglio, come i Bergaglio, sono nomi familiari molto comuni nelle province del Piemonte sudorientale, Asti ed Alessandria, e ci sono persino degli sconfi namenti in territori genovesi. Nella fattispecie i Bergoglio, ai quali appartiene Papa Francesco, sono presenti a Stazione di Portacomaro, che è in comune di Asti, in pianura, e non a Portacomaro che dista di lì pochi chilometri ma si trova già sulle colline. I vigneti di famiglia, quelli del bisnonno, ancora coltivati da lontani parenti, sono a Bricco Marmorito, sulle alture di fronte, e da quelle parti si è sempre coltivato il Grignolino, un vitigno «anarchico e testabalorda » come lo defi niva Luigi Veronelli, che doveva maturare a lungo su pianta per evitare che i tannini risultassero troppo verdi e aggressivi, ma che nel frattempo subiva l’onta di possibili piogge che creavano problemi alle bucce dei chicchi e potevano determinare muffe acide n diversi grappoli. Og ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP