ROSSI & CO. - Giugno / Luglio 2014 - Numero 62


Fondo per i nostri fine wines

Il vino è sul punto di divenire una classe d’investimento consolidata a crescita continua a livello mondiale; i vini italiani saranno sicuri vincitori in questa fase e oltre; un sempre più nutrito gruppo di selezionati vini italiani arricchirà la lista dei «powerful brand» nei mercati mondiali dei vini pregiati. Ecco il manifesto di VintHedge, fondo del Lussemburgo nato da un’idea di Antonio Urbano e Roberto Mascarello (lunga esperienza nell’investment banking) che investe direttamente in vini pregiati italiani. Per le decisioni d’investimento e selezione delle bottiglie, il fondo si avvale di esperti come Gelasio Gaetani d’Aragona (a sinistra), qualificato produttore mondiale; Attilio Scienza, docente di viticoltura all’Università di Milano; Luca Gardini, world wine hunter di Spirito diVino e noto sommelier; l’enologo Ferruccio Ribezzo. VintHedge www.vinthedge.com

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP