ROSSI & CO. - Aprile / Maggio 2014 - Numero 61


Suggestioni laviche

Siamo alle pendici dell’Etna, in frazione Passopisciaro, nel comune di Castiglione di Sicilia, dove il territorio vulcanico “timbra” i vini in maniera inconfondibile. L’azienda è una proprietà della Duca di Salaparuta, che ha scelto proprio la tenuta di Vajasindi per raccontare quest’affascinante zona, e lo fa attraverso il Làvico 2010, da uve Nerello Mascalese allevate ad alberello, una varietà che ha, proprio in questi luoghi, la sua espressione più felice. Rubino, dai rilessi granato, si apre agli aromi fruttati di more e mirtilli, con una sfumatura garbata di note scure di liquirizia e speziature di pepe. Al palato l’approccio dei tannini è ben definito, una buona struttura e una persistenza sapida e piena. Duca di Salaparuta www.duca.it

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP