ESPERIENZE - agosto/settembre 2016 – numero 75


Lo spirito giovane che vince nel mondo

di Andrea Grignaffini
Un organico giovane, orientato verso un unico valore: la qualità e, di questa, un’adeguata narrazione felicemente demandata al settore marketing che, di Farnese Vini, ha sempre determinato l’originalità. Fattori, questi, che per nulla cozzano coi numeri: 13 milioni di bottiglie prodotte ed esportate nel mondo. Il tutto si riverbera nelle etichette, una su tutte, Edizione Cinque Autoctoni. Qui c’è il mosto di cinque uve, Primitivo, Negroamaro, Montepulciano, Malvasia nera e Sangiovese, che dopo una pigiodiraspatura soffice subiscono una macerazione di 25 giorni per poi affrontare, in barrique, la fermentazione malolattica e i successivi 13 mesi. In verticale, la calda annata 2003 mostra un colore mattonato, piuttosto consistente, e rivela una nota volatile ed eterea che veicola sensazioni di frutta sciroppata e sottobosco, fiori rossi passiti, tabacco da pipa e peperone. Al gusto è strutturato con un tannino marcato ma morbido e vellutato, l ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP