PIEMONTE (SFIDE AD ALTA GRADAZIONE) - agosto/settembre 2016 – numero 75


Espressioni di Vodka

Il distillato e la mixologia. In mezzo, il master blender Thomas Kuuttanen, Purity e un contest. Risultato? Un cocktail di purissime emozioni

di Emanuele Alessandro Gobbi
Quando un prodotto si propaga talmente da entrare nell’immaginario collettivo, è poi fatale che finisca per ritrovarsi protagonista dell’espressione culturale, sia essa musicale, artistica, cinematografica, o semplicemente di qualsiasi altra formula sociale. Così è accaduto per la Vodka. Anzi, così accade ancora oggi per tale distillato, la cui diffusione transita, inevitabilmente, dalla storia dei grandi marchi che la producono. Alcuni celebri personaggi si sono permessi di farla espatriare da un anonimato prettamente nordico, non soltanto assegnandole il proscenio all’interno di kolossal, ma anche spalancandole le porte di quell’universo tendenzioso che ne ha sancito il consenso e il favore del pubblico. In queste luci o talvolta chiaroscuri della ribalta, il master blender svedese Thomas Kuuttanen, da un po’ di anni, fa incetta di prestigiosi riconoscimenti. Lui si propone come un divulgatore sensibile alla distillazione arti ...

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO COMPRA IL NUMERO IN PDF


EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP